Sciroppo di sambuco

Il fiore di sambuco va colto in un luogo non troppo esposto all’inquinamento stradale, le piante si trovano preferibilmente ai margini dei campi o lungo i corsi d’acqua.

Preparazione:

– 20 fiori
– 1,5 kg zucchero
– 4 limoni biologici
– 1,5 l acqua
– 40 g acido citrico (reperibile in farmacia)

Lasciar macerare in un contenitore per 3 giorni al sole 20 fiori di sambuco con 4 limoni biologici tagliati a rondelle ed 1,5 litri d’acqua. Mescolare/agitare ogni tanto il tutto. Al terzo giorno filtrare il tutto, aggiungere l’acido citrico e lo zucchero. Mettete sul fuoco far sciogliere lo zucchero senza portare ad ebollizione in una pentola lo sciroppo ed imbottigliare. Come alternativa si può riscaldare l’acqua con lo zucchero e l’acido citrico e mescolare fino a che siano sciolti, quindi aggiungere i limoni ed i fiori di sambuco lasciandoli al sole per 3 giorni.

Condividi